Notizie

Iperalgesia del piede: cos’è e come si affronta
02 Ago 2019
Iperalgesia del piede: cos’è e come si affronta

Quando si parla di stati iperalgici del piede si fa riferimento ad un dolore spesso localizzato in specifiche strutture del piede (metatarsi, pianta del piede, collo del piede, ecc.) o delle caviglie.

Le cause scatenanti gli stati iperalgici del piede sono molteplici:

  • malattie dismetaboliche (es. diabete);
  • sofferenze dei nervi del piede (es. da farmaci, da malattie autoimmuni, ecc.);
  • malattie sistemiche (es. artrite reumatoide, lupus erimatoso, artriti settiche, ecc.);
  • deformità digitali (dita a martello, dita a griffe, ecc.);
  • traumi di natura biomeccanica (es. da calzature a suola rigida, con tacco, strette, ecc.).

Il dolore del piede diventa un problema serio quando incomincia a influire negativamente sulle attività quotidiane dell’individuo (es. fare la spesa, fare sport, ecc.). Bisogna considerare inoltre che il dolore del piede può causare disagi a lungo termine e in particolare:

  • formazione di calli;
  • sofferenza dei nervi e delle giunture;
  • disallineamento delle dita dei piedi e microlesioni;
  • tendiniti, fasciosi plantare e artrosi acuta e cronica;
  • fratture da stress.

A prescindere dalle cause scatenanti, il dolore del piede e della caviglia non deve mai essere sottovalutato.

Il dolore del piede si può controllare efficacemente con creme a base di principi attivi naturali dotati di spiccate proprietà antalgiche e anti-infiammatorie (Capsaicina Low Dose, Mentolo e Adelmidrol).

Chiedi consiglio al tuo Podologo.

Ultimi articoli
Contattaci



Accetto il trattamento dati personali




Copyright ©2018: Podolife